LA VITAMINA C: PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE?

cose la vitamina c perche e cosi importante

La vitamina c: perché è così importante?

La vitamina C, chiamata anche acido ascorbico, appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili. La vitamina C non può però essere accumulata nell’organismo e, quindi, è necessario assumerla giornalmente attraverso l’alimentazione.

La vitamina C, oltre a essere solubile in acqua, si degrada facilmente anche a contatto con alte temperature. Nel caso di cottura in acqua, la si perde totalmente.

La vitamina C partecipa a molte reazioni metaboliche e alla biosintesi di amminoacidi, ormoni e collagene. Tra le sue funzioni principali, troviamo quella antiossidante: la vitamina C contrasta i danni causati dai radicali liberi, considerati uno dei principali responsabili del processo di invecchiamento cellulare. Il suo apporto è anche necessario per rafforzare le barriere del sistema immunitario e, inibendo la sintesi di sostanza cancerogene, è in grado di prevenire il rischio di tumori (soprattutto quelli allo stomaco).

arance

A cosa serve assumere vitamina C?

La vitamina C svolge importanti funzioni nel nostro corpo:

  • Facilita l’assorbimento del ferro di origine vegetale.
  • Contrasta i danni causati dai radicali liberi.
  • Partecipa alla formazione e riparazione del tessuto osseo e connettivo.
  • Partecipa al processo di guarigione delle ferite.
  • Aiuta a mantenere la normale funzionalità dei vasi sanguigni.
  • Aiuta il metabolismo delle proteine.
  • È un noto antiossidante.
alimenti ricchi di vitamina c

Quali sono i sintomi da carenza di vitamina C?

La carenza prolungata di vitamina C può causare stanchezza e diminuire la capacità di combattere le infezioni e quella di guarire le ferite, ma può avere anche conseguenze più negative, come nel caso dello scorbuto: una malattia caratterizzata da apatiaanemia e inappetenza, sanguinamento delle gengive, caduta dei denti, dolori muscolari, emorragie sottocutanee e scarsa guarigione delle ferite.

La carenza di vitamina C può essere prevenuta consumando le giuste quantità di frutta e verdura.

carenza vitamina c

Quali sono gli alimenti ricchi di vitamina C?

Tutta la frutta e le verdure contengono in misura variabile vitamina C. È contenuta soprattutto in alimenti freschi come le arance, l’uva, il ribes, la papaya, l’ananas, le fragole, il melone, il mango, i peperoni, i broccoli, il cavolfiore e gli spinaci. Per ottenere più benefici da questi alimenti, bisognerebbe consumarli crudi o comunque poco cotti.

Di seguito riportiamo alcuni degli alimenti che rappresentano buone fonti di vitamina C (il contenuto indicato a fianco si riferisce a 100 g di alimento) (fonte: https://www.my-personaltrainer.it/vitamina-c.html)

Alimentomg / 100 g
Prugne Kakadu1000-5300
Acerola1677
Guava228

Ribes nero200
Peperoni rossi e gialli128

Cavolo nero120
Kiwi, Broccoli90
Peperoni verdi80
Ribes rosso, Cavoletti di Bruxelles80
Arancia, Limone53
Ananas, Cavolfiore48
Melone40
Pompelmo, Lampone30
Frutto della passione, Spinaci30
Verze28
Lime20
Patata, melone verde14
Mirtillo rosso
13
Uva
10
Avocado
8,8
Cipolla
7,4
Ciliegia, pesca7
Carota, mela, asparagi6
limone arancia

Dove puoi trovare la vitamina C, nei nostri integratori alimentari naturali?

Inoltre la vitamina C può essere assunta anche sotto forma di integratori. Tra i prodotti di Solo Natura vi consigliamo:

Vital C Natura: Integratore alimentare naturale in capsule con Acerola, Rosa Canina e Ibisco, ricco di Vitamina C per aiutare le difese immunitarie.

Vital C Junior: Integratore alimentare in compresse con vitamina C per i bambini con Edulcorante, masticabile effervescente.

Robur: Integratore alimentare in capsule con Echinacea, Vitamina C, Fosfolipidi e Colostro, utile per aiutare le naturali difese dell’organismo.

integratori vitamina c

Vuoi provarli anche tu?

Prodotto temporaneamente esaurito Inserisci il tuo indirizzo email e verrai avvisato non appena il prodotto sarà di nuovo disponibile. Grazie!